Blog
media

Come combattere l'acne: consigli e cosa evitare

20/05/2022

L’acne è un disturbo cutaneo che, oltre a rovinare il nostro aspetto estetico, può lasciare anche cicatrici che sono difficili da eliminare.

Cerchiamo di capire insieme cosa fare per trattarle quali sono i comportamenti da evitare per scongiurare un aggravamento del disturbo.

La beauty routine giusta per chi soffre di acne

Soprattutto quando l’acne è dovuta a pelle grassa, è fondamentale detergere in maniera delicata ma profonda la pelle del viso, al fine di garantire il benessere del film idrolipidico e a scongiurare eventuali irritazioni.

Sono indicati i detergenti con un ph lievemente acido, tra i 4.5 e i 5.5, al fine di equilibrare le secrezioni di sebo, da risciacquare prima con acqua tiepida per eliminarne i residui, poi con quella fredda per restringere i pori.

In generale, è molto importante normalizzare la cute tramite l’applicazione di un tonico, efficace anche per i suoi benefici astringenti e in quanto dona alla cute un buon livello di umidità e ne uniforma la grana.

L’idratazione cutanea va garantita con sieri e creme che, in caso di pelle grassa, devono essere caratterizzate da texture leggere, facili da assorbire e non eccessivamente nutrienti.

Cosa evitare se soffri di acne

È molto importante non schiacciare i brufoli, che rischiano di infettarsi maggiormente oltre a spargere sul viso i batteri. Evitare quindi di toccare le imperfezioni sul viso, anche se hanno la punta bianca o sono fastidiose e, in generale, è importante non toccarsi il viso continuamente, azione che prota inevitabilmente sul volto impurità, batteri, polvere e altri elementi dannosi.

È importante anche scegliere il tipo di cosmetico giusto per la pelle acneica, scegliendone uno non comedogenico. È altrettanto importante pulire pennelli e spugnette quotidianamente per evitare di applicare sul colto i batteri che possono esserci tra le setole del pennello.

È importante evitare i prodotti che contengono siliconi e parabeni, meglio i prodotti cosmetici in polvere, oppure un correttore o un fondotinta che non siano a base oleosa.

I rimedi naturali sulle pelli acneiche possono avere un buon effetto ma alcuni tipi di ingredienti potrebbero causare una reazione avversa peggiorando l'infiammazione. Evitare quindi maschere viso fatte in casa e rimedi fai da te se non li si conosce bene, prediligendo invece i trattamenti consigliati dall’estetista o dal dermatologo. È sicuramente importante evitare di abusare con esfolianti e gli eccessi nell’applicazione di prodotti sulla pelle.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.


Lascia un commento

Gli indirizzi E-Mail non saranno pubblicati. I campi richiesti sono contrassegnati con *

Categorie del blog