Blog
media

Consigli pratici per la detersione del viso

20/09/2021

La cura della pelle del viso passa sempre per una buona detersione.

Chiaramente sono poi necessarie molte pratiche che da un lato tengono lontana la secchezza e dall’altro stimolano le naturali funzioni di idratazione.

La beauty routine, per quanto costellata da diversi passaggi, parte sempre da una buona ed efficace detersione e sono tanti i prodotti che possono tornare utili, anche in questo senso.

Ma andiamo per ordine e vediamo insieme il modo migliore per detergere la cute del viso.

La detersione giusta

Avere a cuore la salute della pelle del viso, significa prima di tutto evitare di lavarla con acqua troppo calda, che può portare a secchezza e desquamazione. Il consiglio è di optare sempre per l’acqua tiepida e di utilizzare detergenti delicati, che apportino principi idratanti e lenitivi.

È importante prediligere basi lavanti delicate e rispettose della pelle, meglio ancora se bio, e che non producano troppa schiuma che è una delle cause principali di secchezza. Meglio scegliere le creme lavanti e gli oli: si tratta di soluzioni perfette per detergere la pelle del volto in maniera delicata, senza aggredirla.

Una volta terminata la detersione, è importante evitare di strofinarsi per asciugare la pelle, ed è meglio tamponarla con delicatezza.

I prodotti utili

Quando laviamo la pelle del viso, l'olio detergente può tornare utile, in quanto consente di eseguire una detersione e un'idratazione ottimale della pelle. Ce ne sono alcuni a base lavante morbida, priva di sapone, efficace nel detergere la pelle delicatamente, proteggendo la pelle dagli effetti disidratanti dell'acqua, soprattutto quando calcarea.

Esistono anche detergenti liquidi senza sapone per il viso, che spesso hanno una texture ultra delicata e nutriente, che preserva il film idrolipidico e lasciano la pelle morbida e idratata. Nelle formule di questi prodotti vanno ricercati elementi quali:

  • olio di fiori di campo: ricco di principi idratanti, nutrienti e protettivi;
  • burro di karité: che previene la secchezza cutanea, idrata, ristruttura e ammorbidisce la cute;
  • olio di girasole: che ha proprietà ammorbidenti, idratanti e lenitive.

Subito dopo la detersione, l’idratazione della pelle può essere supportata anche con l’applicazione di spray a base di acqua termale e, dopo la doccia, di acque profumate al posto di profumi ricchi di alcol aggressivi per la cute.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di rispondere alle tue domande.

Lascia un commento

Gli indirizzi E-Mail non saranno pubblicati. I campi richiesti sono contrassegnati con *

Categorie del blog